Obiettivo Rovereto. Scatti per una storia urbana / 1°

Dal 18 Febbraio 2019 al 04 Marzo 2019

Le riprese fotografiche sono state effettuate da otto soci del Circolo Fotografico l’Immagine.

Inaugurazione venerdì 22 febbraio 2019 ore 17.30 – sala multimediale

dal 18 febbraio al 4 marzo 2019 sono visibili 45 foto con quattro diverse tematiche.

I fotografi espositori sono:

  1. Florio Badocchi – “El Brisa, l’ultimo falegname”
  2. Raimondo Calgaro – “Giovani imprenditrici agricole”
  3. Roberto Casentino – “La piena del Leno”
  4. Emanuele Prezzi – “Nonsolovideo”.

La fotografia è un potente mezzo per registrare scene della realtà raffigurando persone, paesaggi ed eventi; con essa si genera una memoria dei luoghi e della loro storia che potrà permettere di ricostruire tutti i cambiamenti che si sono succeduti nel corso degli anni.

Fin dalle origini della fotografia, sono state realizzate, negli Stati Uniti ed in Europa, moltissime campagne fotografiche sul territorio per documentare il contesto ambientale e sociale in un determinato momento storico e per testimoniare la situazione a futura memoria in previsione degli inevitabili cambiamenti. In questo periodo storico e sociale, i cambiamenti sono in accelerazione esponenziale e la fotografia può offrire una maggiore possibilità per documentare le mutazioni in atto, soprattutto per la descrizione generale di una città, poiché il fotografo può addentrarsi nel particolare, dopo aver restituito una iniziale visione d’insieme.

A cura del Circolo Fotografico l’Immagine in collaborazione con la Biblioteca civica