Eventi e attività in biblioteca

  • ritratto giovanile di Maria Teresa d'Austria

    Maria Teresa compie 300 anni

    Dal 16 Giugno 2017 al 02 Luglio 2017

    Esposizione temporanea dedicata a Maria Teresa d'Austria organizzata dalla Biblioteca civica Tartarotti nell’ambito della rassegna ‘La Bellezza dei Libri’.
  • foto delle squadre che hanno partecipato alle scorse edizioni di GioCa Cup

    GioCa Cup 2017

    Dal 08 Luglio 2017 al 09 Luglio 2017

    Anche quest'anno ritorna il torneo di calcio e la giornata di festa in ricordo di Giovanni Caliò.

Il bibliotecario propone...

  • Piccola guerra lampo per radere al suolo la Sicilia

    Rizzo, Giuseppe
    Milano : Feltrinelli, 2017

    Andrea detto Osso, Martina detta Pupetta, Marco detto Gaga, tre trentenni senza grazia di Dio, funzionano così: non sopportano le minchiate. Le minchiate e i pidocchi. E Lortica, il piccolo paese siciliano dove sono cresciuti e da cui sono andati via per inseguire studi lavori e amori, a Roma Berlino e Praga, ne è infestata. Il sindaco racconta minchiate, ma anche il comandante dei carabinieri, persino un ministro della Repubblica. Alla minchiata più grossa, una menzogna sui fratelli Bonanno, che a Lortica volevano aprire un negozio di fiori e per questo sono stati ammazzati dai pidocchi, i tre amici decidono di tornare in paese con un piano: istituire una squadra di sabotatori delle minchiate e mettere tutto a soqquadro assieme all'aiuto di Mario detto Mario, quarantenne scorbutico e idealista. Tra discoteche scalcagnate, musica elettronica rock e tarantelle, pupi cannoli e templi greci, il mare d'agosto e le campagne riarse, Montalbano e Il Gattopardo, attentati all'ordine pubblico e scazzottate indimenticabili, questa brigata di antieroi riesce a far esplodere molti luoghi comuni sulla Sicilia e sull'Italia. Fino a una rocambolesca sfida finale e una risposta tutta loro alla domanda: come li scacciamo questi pidocchi?

  • Ti meriti un amore

    Appiano, Alessandra.
    Milano : Cairo, 2017

    A un certo punto dell'esistenza può capitare, in modo del tutto inaspettato, di trovarsi catapultati in un territorio sconosciuto grazie a una passione sconvolgente, improvvisa. Cinzia è una donna a metà della vita, con un certo privilegio, ottime frequentazioni, un buon matrimonio e un lavoro creativo nella Milano che conta. Non è felice, ma nemmeno può dirsi infelice. Emma invece vive ancora con i genitori, mentre le sue coetanee hanno già figli grandi, non ha mai conosciuto l'amore e abita in un paesino dove tutti sanno tutto di tutti. Insomma, una vita impresentabile, la sua, come lei stessa la definisce. A una serata charity Cinzia conosce un uomo che la corteggia in modo inusuale, la sorprende. In una parola, le fa perdere la testa. Lei si lascia inondare di emozioni, del corpo e del cuore, che, se ne accorge solo ora, le sono mancate troppo. Anche Emma perde la testa, ma se la spacca insieme al cuore, per un ragazzo che potrebbe essere suo figlio. Il primo individuo di sesso maschile che le si rivolge con amore. Per questo lei gli si affida completamente. E lui si dilegua con tutti i suoi soldi. Cinzia ed Emma sono amiche dai tempi dell'università, anche se si sono perse di vista, ma dopo tanti anni le loro voci tornano ad ascoltarsi, le parole a toccarsi, i destini a intrecciarsi. Di nuovo come quand'erano ragazze. Fino all'epilogo sorprendente, violento, assurdo, che sa tanto di vita vera.

MediaLibraryOnLine - La biblioteca generale quotidiana

MediaLibraryOnLine è il primo network italiano di biblioteche digitali pubbliche. Un portale per accedere (gratis!) a musica, film, ebook, quotidiani, audiolibri e molto altro.

Orari di apertura

Sale lettura
lunedì - sabato 9.00 - 22.00
domenica 9.00 - 13.00

Sala di consultazione
lunedì - venerdì 9.00 - 18.00

maggiori dettagli e calendario apertura

Dove si trova la biblioteca

Polo culturale e museale
Corso Angelo Bettini, 43 - Rovereto TN

Sale lettura
ai piani interrato e terra dell’edificio Polo

Sala di consultazione Biblioteca
storica, archivi e manoscritti

al primo piano di palazzo Annona

A disposizione parcheggio custodito (a pagamento)

Contatti

Tel. (+39) 0464 452 500
Fax (+39) 0464 452 344