Una piccola terra

12 Dicembre 2016 dalle 18.00 alle 19.30

Biblioteca civica - Sala multimediale

Presentazione del libro di racconti brevi di Giancarlo Manfrini (Osiride 2016), illustrazioni di Pierluigi Negriolli. Presenta Renato Stedile, sarà presente l'autore. Letture di Giovanni Battaglia e Tommaso Lonardi. Nell'occasione verranno esposte le illustrazioni originali di Pierluigi Negriolli.

Ci vuole tanta emozione interiore per vincere una certa riservatezza personale ed aprire il propio cuore, fissando su queste pagine racconti che descrivono con palpabile passione l'amore per un territorio aspro e selvaggio, dove la fatica è stata per lungo tempo la condizione che ha accompagnato l'evolversi dell'esistenza su queste terre. Uno sguardo virtuale che collega Posina a Terragnolo, fino a Noriglio e alla Vallunga, Rovereto e il Trentino meridionale.

Giancarlo Manfrini racconta, senza concedersi ad inutili intellettualismi, ma sciogliendosi nell'incanto della semplicità e stupore di fronte alle piccole cose quotidiane, di lontane radici cimbre, della sua famiglia, della sua infanzia, delle sue origini, di "una grande stufa in muratura e maiolica con piastra e zerci per cucinare", della natura, degli animali e delle formiche, del monte Finonchio, di relazioni umane, di cose e di situazioni che non ci sono più.

Ci fa intuire che fermandoci un attimo per rivolgersi con disincanto al passato, individuale e collettivo, possiamo trovare un altro punto di vista utile per ripensare il presente ed immaginare un futuro ove l'armonia con la natura e con l'uomo non sia una mera fantasia ma orienti una nuova prassi quotidiana.

Racconti brevi quindi, uno tira l'altro, racconti brevi colmi di intense emozioni, un piacevole invito al lettore per aprire il cuore, ascoltare e guardarsi attorno.

Renato Stedile "Betlar"