Il bibliotecario propone...

  • BES e DSA nella scuola dell'infanzia : difficoltà e disturbi evolutivi specifici : cosa osservare e come intervenire : attività ludiche per rafforzare i prerequisiti di lettura, scrittura e calcolo

    Centra, Rita
    Firenze : Giunti Edu, 2018

    Una guida operativa che spiega come individuare alcuni rilevanti Bisogni Educativi Speciali, compresi i "campanelli d'allarme" dei DSA, e illustra quali sono i Disturbi Evolutivi Specifici, suggerendo come intervenire attraverso attività che rafforzano i prerequisiti di lettura, scrittura e calcolo. La guida è suddivisa in due aree tematiche: I Disturbi Specifici dell'Apprendimento: dà indicazioni per individuare eventuali segnali predittivi attraverso l'osservazione dei bambini durante il gioco e le varie attività, orientando l'attenzione sui processi di apprendimento nell'ambito delle abilità linguistiche, cognitive e percettivo-motorie. Contiene molti giochi di potenziamento organizzati in tre percorsi - fonologico, logico-matematico e grafo-motorio - utili a rafforzare le abilità risultate poco sviluppate. Propone alcune strategie di facilitazione che favoriscono l'apprendimento e la capacità di concentrazione; Altri Disturbi Evolutivi Specifici: di ciascun disturbo viene fornita una sintetica descrizione, viene spiegato come si può procedere per un'osservazione attenta a cogliere alcuni segnali di allarme nei contesti educativi e come intervenire attraverso strategie e attività didattiche mirate. I Disturbi Evolutivi Specifici affrontati sono i seguenti: Disturbi del linguaggio; Mutismo selettivo (cioè bambini che smettono di parlare in alcuni contesti); Disprassia (difficoltà o ritardo nella coordinazione motoria); Funzionamento intellettivo limite (difficoltà cognitive lievi); ADHD in forma lieve; Autismo lieve.

  • Nessuno è somaro : storie di scolari, genitori e insegnanti

    Stella, Giacomo
    Bologna : Il mulino, 2018

    Anche se per parlare di loro si fa ricorso a tante sigle (a indicare dislessia, discalculia, disturbo di attenzione), i ragazzi con disturbi di apprendimento sono considerati nel giudizio comune dei "somari", cioè – stando al dizionario - alunni "di scarsa intelligenza e capacità che non traggono profitto dagli studi". Una visione ottusa e improduttiva. Il libro parte da storie toccanti, vissute e raccontate da mamme, padri, nonni, oppure dagli stessi studenti diventati adulti, o ancora dagli insegnanti che non hanno allontanato il problema, ma lo hanno affrontato seriamente. Su questo terreno, fatto di esperienze di disagio, di incomprensioni, ma anche di vicende a lieto fine, gli autori hanno fondato il loro progetto appassionante e coraggioso: pensare la scuola come un luogo in cui nessuno resti indietro, una istituzione rinnovata che, grazie a più aggiornati e flessibili modelli didattici e pedagogici, faccia crescere davvero tutti, diventando anzi il posto migliore in cui crescere.

  • Progetti speciali

    Iniziative culturali in collaborazione con enti, associazioni, scuole, università e altri soggetti, legate a progetti specifici. 

  • Proposte per le scuole

    La Biblioteca offre alle scuole, di vario ordine e grado, alcuni percorsi didattici, anche in collaborazione con il Mart

    bimbo che osserva nascosto da una pila di libri antichi (foto Stefania Pocchi 2014)
  • Libri

    Il patrimonio librario ammonta a circa 400.000 volumi (dato 2010), accumulato in 250 anni di storia, sempre aggiornato e ricercabile attraverso il Catalogo Bibliografico Trentino

    Libri su uno scaffale

Orari di apertura

BIBLIOTECA
DI PUBBLICA LETTURA

lunedì - sabato 8.30 - 22.00
domenica 8.30 - 13.00

BIBLIOTECA STORICA,
ARCHIVI E MANOSCRITTI

lunedì - venerdì 8.30 - 19.00

maggiori dettagli e calendario apertura

Dove si trova la biblioteca

Polo culturale e museale
Corso Angelo Bettini, 43 - Rovereto TN

BIBLIOTECA
DI PUBBLICA LETTURA

ai piani interrato e terra dell’edificio Polo

BIBLIOTECA STORICA,
ARCHIVI E MANOSCRITTI

al primo piano di palazzo Annona

A disposizione parcheggio custodito (a pagamento)

Contatti

Tel. (+39) 0464 452 500
Fax (+39) 0464 452 344