Ribelli e Testimoni - “E’ questa mano che scrive”: Primo Levi e le ragioni della memoria

23 Ottobre 2019 dalle 16.30 alle 18.00

Ultimo incontro della terza edizione della rassegna culturale “Ottobre & Cultura del Fontana”, organizzata dall’Istituto Superiore roveretano insieme alla Biblioteca Civica “G. Tartarotti”

“E’ questa mano che scrive”: Primo Levi e le ragioni della memoria

Laboratorio Arte Grafica, Biblioteca Civica, ore 16.30-19.00

Commemorando il centenario della nascita dello scrittore

Giuseppe Colangelo, Trento
presiede: Fabrizio Rasera

Introduzione al quarto incontro, su Primo Levi

Dell’autore che focalizza l’ultimo incontro, Primo Levi, si uniscono la commemorazione del centenario della nascita e l’analisi della testimonianza della vita nel lager, di cui ebbe esperienza durante un terribile anno di permanenza ad Auschwitz. Il critico Giuseppe Colangelo esplorerà mercoledì 23 ottobre la sua scrittura lucida e mai retorica, con cui Levi denunciò gli orrori dell’odio culminati nel tentativo di sterminio degli ebrei d’Europa da parte dei nazisti e dei loro alleati.

Locandina evento