Nightmare Before Christmas

28 Dicembre 2018 dalle 17.00 alle 18.30

Lezione concerto sul Teatro musicale attraverso piccoli quadri tratti dall’ultima produzione dell'Associazione Filodrammatica L’Arte delle Muse

ARTISTI: Ragazzi del teatro musicale, attori/cantanti

Maria Pia Molinari, regia

Francesco Maria Moncher, pianoforte

Lo Spettacolo racconta la storia di Jack e di come il mondo di Halloween venga travolto dalle sue idee innovative. Liberamente tratto dal film di animazione in stop-motion "The Nightmare Before Christmas", i ragazzi del Laboratorio di teatro musicale si cimenteranno in una storia totalmente rivoluzionaria, dove brutto e cattivo smettono di avere lo stesso significato.

Venerdì 28 dicembre 2018, alle ore 17:00, presso la Sala Università di Palazzo Annona, si terrà una Lezione Concerto dedicata al Teatro Musicale. Grazie alla partecipazione degli allievi del Laboratorio di Teatro Musicale dell’Associazione filodrammatica L’Arte delle Muse, di Riva del Garda, avremo la possibilità di assistere alla riproduzione di alcuni brani dell’ultimo musical prodotto: N.B.C. Nightmare Before Christmas.
Dopo il grande successo della prima, presso la Sala Garda del Palazzo dei Congressi di Riva del Garda, ora potrete assistere durante la lezione Concerto ad alcuni dei brani corali che contraddistinguono lo spettacolo, mentre alcune voci narranti vi racconteranno la storia di Jack, il Re delle Zucche e di come abbia scoperto un mondo nuovo.
L’Arte delle Muse è un’associazione nata dalla passione per la musica, il canto e il teatro dei due maestri: Maria Pia Molinari, soprano e Francesco Maria Moncher, pianista. Questa passione ha contagiato alcuni amici, tutti giovani e giovanissimi, che hanno deciso di dare vita a uno spazio culturale dedicato all’insegnamento del canto e della recitazione. Grazie al Laboratorio di Teatro Musicale, negli ultimi anni il gruppo di ragazzi iscritto, ha dato vita a delle produzioni impegnative, tutte riprese da Musical o Film di successo, come: Mamma Mia, Il Gobbo di Notre Dame e la Bella e la Bestia.
Proprio grazie all’affiatamento del gruppo e all’attenzione rivolta alle famiglie dei ragazzi, l’associazione oggi può contare sulla collaborazione e la vicinanza di persone che mettono a disposizione le loro competenze e il loro tempo per rendere ogni produzione qualcosa di unico. Da quest’anno infatti ha preso forma il Team Costumi - producendo tutti i costumi utilizzati durante lo spettacolo; un gruppo di ragazzi ha lavorato come Team Scenografie - partendo da alcune idee grafiche hanno realizzato tutte le scenografie.
L’Arte delle Muse, collabora a stretto contatto con l’Orchestra delle Metamorfosi, fondata da Francesco Maria Moncher, un gruppo di ragazzi strumentisti, che fanno del dinamismo la loro forza. Non solo infatti suonano il loro strumento principale, ma ogni tanto sperimentano strumenti diversi e da un paio d’anni accompagnano dal vivo gli spettacoli di musical prodotti dall’Arte delle Muse.
Nightmare Before Christmas è l’ultima fatica dei ragazzi del Laboratorio. Il percorso per arrivare al palcoscenico è stato intriso di studio collettivo, individuale e a piccoli gruppi. Il copione è stato rivisto e riadattato dai ragazzi stessi e per la prima volta alcuni di loro hanno partecipato ad un’attività parallela di laboratorio acrobatico, per poter fare alcune evoluzioni su tessuti aerei e trapezi durante lo spettacolo.
Il risultato è stato strabiliante, anche se per i maestri Molinari e Moncher non è lo spettacolo in sé ad essere fondamentale: “La parte interessante del laboratorio è sempre come arriviamo a realizzare lo spettacolo, alla fine a noi importa che ogni ragazzo che partecipa abbia modo di trovarsi davanti a delle sfide che gli permettano di conoscersi meglio, di scoprire che ha dei talenti e come poterli mettere in gioco, oltre a scoprire quanto sia importante lavorare in gruppo.”
Tra le collaborazioni più importanti c’è da sottolineare la comunanza di intenti e la condivisione del percorso con il TimeOut, percorso dell’APSP CasaMia di Riva del Garda. Grazie a un continuo scambio con gli educatori, durante tutto l’anno l’Arte delle Muse ha creato dei momenti di incontro dedicati ai ragazzi più giovani (fascia medie), che hanno interesse ad approfondire temi legati alla musica, al teatro e all’acrobatica. In questo modo alla fine sul palcoscenico ci sono una quarantina di ragazzi, dai 12 ai 30 anni d’età, ognuno con un proprio ruolo e “in buca”, c’è un’orchestra di 25 elementi, pronta ad accompagnare tutto lo spettacolo.
Con il pomeriggio del 28 dicembre l’associazione L’Arte delle Muse, spera di coinvolgere piccoli e meno piccoli in un viaggio alla scoperta delle musiche corali più belle e avvincenti dello spettacolo, con la partecipazione al pianoforte del maestro Francesco Maria Moncher e di Maria Pia Molinari, come regista e interprete insieme ai ragazzi dei brani.

Testi e musiche riarrangiati dai Maestri del Laboratorio Francesco M. Moncher e Maria Pia Molinari sulla base delle musiche di Stefen Sodheim, Sammy Fain e Danny Elfman.