Montagne cattedrali della terra

Dal 26 Aprile 2017 al 21 Maggio 2017

Un’inedita esposizione bibliografica mette in mostra pezzi rari e di pregio presso la Biblioteca civica di Rovereto, nell’ambito della periodica rassegna ‘La bellezza dei libri’.

Dal 26 aprile al 21 maggio 2017 sarà possibile ammirare preziosi esemplari costituiti da un’edizione del 1617 dedicata al Monte Baldo e la riproduzione di un’incisione del 1704, a cui si aggiungono due importanti pubblicazioni ottocentesche: il primo affascinante tour dolomitico redatto nel 1873 da Amelia Blandford Edwards e il primo volume dell’Annuario SAT del 1874.

L’evento espositivo risulta concomitante al 65° Trento Film Festival (27 aprile – 7 maggio 2017), dove montagna, natura e rapporto fra uomo e ambiente risultano quali temi principali della manifestazione, in programma 118 proiezioni, di cui 22 film in concorso e 110 eventi, tra serate alpinistiche, incontri, mostre e convegni.

Numerose le opere letterarie e poetiche dedicate alla montagna, così come le riflessioni, alcune pregnanti e profonde, tra le quali ricordiamo quella di John Ruskin: “le montagne sono le grandi cattedrali della terra, con i loro portali di roccia, i mosaici di nubi, i cori dei torrenti, gli altari di neve, le volte di porpora scintillanti di stelle”.

…arrampicare significa ‘tener le man su per i cròzi per zugo’  (Sergio Martini, alpinista roveretano)