Che differenze ci sono tra leggere su libro cartaceo o E-book ?

10 Marzo 2016 dalle 18.00 alle 19.30

Conversazione con Sandro Feller (neurologo) e Marco Dallari (docente di Pedagogia).

Leggere su diversi supporti prevede significative differenze relative a capacità di apprendimento, modalità di utilizzo delle funzioni cognitive comportando anche esperienze diverse nel piacere della lettura.

In collaborazione con la Fondazione Comel e Università di TN - Dip. Psicologia e Scienze Cognitive