Protagonisti : ex libris di titolari celebri

La Biblioteca civica e il Comune di Rovereto, con questa mostra Protagonisti: ex libris di titolari celebri, curata da Cristiano Beccaletto e dedicata agli ex libris di personaggi famosi della cultura italiana ed estera, intendono ricordare Egisto Bragaglia (1916-2009) bibliofi-bibliofilo e studioso di ex libris e di iconologia, che ha lasciato la sua collezione di ex libris e la sua biblioteca alla città di Rovereto.

Egisto Bragaglia, nel legare questo suo patrimonio raccolto in tanti anni di attività assie-me alla moglie Tina alla nostra città, ha raccomandato alla nostra Biblioteca non solo di catalogare, conservare e valorizzare queste sue raccolte, ma anche di utilizzarle per favo-rire e promuovere il libro e la lettura soprattutto fra i giovani. Bragaglia, infatti, ricordava sempre come il suo amore per i libri fosse nato fin da quando era giovane e come avesse dialogato con essi per tutta la sua lunga vita: «Amo i libri più di ogni altra cosa al mondo – ha confessato – le persone sono un’altra categoria». E ancora: «Il libro è la Grande Memoria dell’Umanità, alla quale ci lega un imprinting filiale, perché ci rivolgiamo ad essa, dopo il training infantile, per ottenere risposta alla nostra insaziabile sete di sapere (…); Ogni libro vive soltanto quando un lettore prende possesso del suo contenuto (…); Il libro è un motore di civiltà, è la banca dati dell’Umanità (…); I libri, in verità, sono la nostra memoria esterna e leggere significa attingere alla banca dati accumulata dalle generazioni che ci hanno preceduto. L’uomo raccoglie esperienze e la morte le cancella; il libro conserva quei patrimoni (…)». Quindi: noi siamo i libri che abbiamo letto.


Amicus Nr. 6671822
Tipologia Saggistica
Editore Rovereto (TN) : Biblioteca civica, 2018
Descrizione fisica 56 p. ill. 24 cm
Lingua ita