Pirati e falsi editoriali nell'Italia degli anni '70

Dogheria, Duccio

Dalle edizioni abusive di Guy Debord e Patti Smith agli scritti apocrifi di Jean-Paul Sartre ed Enrico Berlinguer, una breve ma veridica storia delle edizioni pirata e dei falsi editoriali nell'Italia degli anni Settanta, quando situazionisti, anarchici, libertari, femministe, e diverse individualità rimaste anonime iniziarono a praticare un'edizione altra, tra liberazione, gioco e insurrezione. Con interviste al pirata Baraghini e al falsario Sparagna.


Amicus Nr. 6667681
Tipologia Altra narrativa
Editore Pitigliano (GR) : Le strade bianche di Stampalternativa , 2018
Descrizione fisica 95 p. 17 cm
Lingua ita