La perseveranza

Rosso, Davide

Il protagonista - di cui non sappiamo il nome - viaggia spesso tra l'Italia e la Svizzera per fornire assistenza agli impianti industriali di un cliente. È sposato con Lara e ha un'amante di nome Isabelle che vive a Zurigo. Nonostante sia perfettamente integrato nella società, l'uomo conduce un'esistenza piatta e monotona, indifferente a tutto e votata al cinismo più crudo. Poco alla volta, l'assenza di qualsiasi sentimento e un perenne senso di disagio lo faranno scivolare in uno stato di insensibile alienazione, allontanandolo da tutto e da tutti, fin quasi al delirio. Con una lingua precisa e affilata, "La perseveranza" è un romanzo che spalanca gli occhi sul dolore e che ci offre un'analisi lucida e spietata dei meccanismi che regolano la vita quotidiana, di cui siamo, sovente, sia le vittime che i carnefici.


Amicus Nr. 6597504
Tipologia Altra narrativa
Editore Ancona : Italic, 2017
Descrizione fisica 155 p. 20 cm
ISBN 9788869740640
Lingua ita