L'Italia quaggiù

Goffredo Buccini

La cronaca d'un faticoso viaggio nella primavera delle donne calabresi, dentro la ribellione delle ‘pentite' di 'ndrangheta e il coraggio di molte di dire infine ‘no', alle regole arcaiche d'un universo omertoso e misogino. La storia di Maria Carmela Lanzetta, sindaca di Monasterace, che ha subìto due attentati mafiosi, che si s'intreccia con quella di altre donne come lei: Elisabetta Tripodi, Katy Capitò, Giuseppina Pesce, Maria Concetta Cacciola e Lea Garofalo.


Amicus Nr. 6321292
Tipologia Storie vere
Editore Roma ; Bari : Laterza, 2013
Descrizione fisica IX, [1], 127 p. c. geogr. 21 cm
ISBN 9788858105184