Brave con la lingua : come il linguaggio determina la vita delle donne

Non potevano buttarci fuori di casa - in quella casa, in fondo, desiderano che restiamo - e allora ci hanno messo all'angolo: prima come madri, poi come casalinghe, puttane, pazze, isteriche, belle ma solo belle, intelligenti ma inguardabili. Nonostante tutto questo, ancora oggi, non sono riusciti ad afferrarci. Le parole continuano però ad essere il mezzo attraverso il quale provano a tenerci immobili. Alcuni libri nascono da un'idea forte, altri da una suggestione. In rari casi nascono dal bisogno di capire qualcosa che non era ancora chiaro prima che venissero alla luce. Brave con la lingua è questo: una raccolta di racconti di quattordici autrici italiane che usano la narrazione come strumento per liberarsi delle parole chiuse - ecco il loro nome - che per anni le hanno incastrate all'interno di definizioni errate. Quattordici autrici che ci aiutano a comprendere la condizione della donna nel nostro Paese e come questa sia anche una questione di linguaggio. Certi libri si pubblicano con la speranza che possano insegnarci qualcosa: come essere un po' più bravi con la lingua, per esempio.


Amicus Nr. 6658049
Tipologia Altra narrativa
Editore Torino : Autori Riuniti, 2018
Descrizione fisica 171, 3 p. 21 cm
ISBN 9788894248715
Lingua ita