Archivio storico comunale

1340 - 1923

Modalità di acquisizione

Conservato anticamente presso la cancelleria comunale ed accessibile soltanto ai provveditori e ai cancellieri (notai). Dalla fine del XIX secolo subisce continui trasferimenti e viene concentrato, prima dell’inizio del primo conflitto mondiale, assieme agli archivi notarili, presso l’attuale sede delle scuole Regina Elena. La parte più antica, assieme ad alcune serie più recenti della sezione finanziaria, viene trasferita presso la Biblioteca Civica nel 1949. Nel 1987 viene trasferito presso la Biblioteca anche l’archivio storico dell’Ufficio Tecnico.

Ordinamento

Parzialmente inventariato e riordinato.

Consultabilità

L'archivio è consultabile. Sono disponibili inventari parziali di singole serie o fondi su schedario cartaceo o su supporto informatico (Word). L'archivio comunale è oggetto di parziali riordini già a partire dal XVII secolo. Nel 1931 il prof. Enrico Tamanini, per conto dell’amministrazione comunale, ne tenta un riordino generale. Parziali riordini successivi vengono effettuati durante la direzione di Valentino Chiocchetti negli anni ’50 e da Vera Vittori negli anni ’70. Dal 1994 sono in corso le operazioni di riordino di vari fondi e serie dell’archivio, svolte in collaborazione del Servizio Beni Librari e Archivistici della Provincia Autonoma di Trento.
Una parte della documentazione, essendo conservata in un magazzino esterno alla sede, viene resa diponibile un paio di giorni dopo la richiesta di consultazione.

Bibliografia

  • AA.VV., Rovereto 1500-1981. Disegni catasti e progetti urbanistici, Calliano (Trento), 1986
  • A. AMADORI, "Guglielmo di Castelbarco; l'unico vero gran signore della storia della Vallagarina", in Atti dell'Accademia roveretana degli Agiati, s. 6, XXI (1981), pp. 79-128
  • E. BACCHETTI, Gli statuti di Rovereto (1425-1570). Testi scelti, tradotti e illustrati da Enrico Bacchetti, Rovereto, 2001
  • G. BALDI, S. PIFFER (a cura di), Rovereto da borgo medievale a città nelle sctritture della Serenissima conservate presso l'archivio storico e la biblioteca civica di Rovereto, Rovereto, 1990
  • W. BELLI, "La lavorazione della seta a rovereto nel '500 e all'inizio del '600. Indagini attraverso gli atti del consiglio comunale", in I quattro Vicariati e le zone limitrofe, XVII (1973), n. 1, pp. 27-33
  • G. BERTANZA, Storia di Rovereto, II ed. aumentata e migliorata per cura di G. Chiesa, Rovereto, 1904
  • G. CHINI, Primordi e sviluppo di Rovereto, appunti e note, Rovereto, 1900
  • P. CHIUSOLE (a cura di), Regesto delle pergamene della Biblioteca civica di Rovereto, Rovereto , 1972
  • T. GAR, Statuti della città di Rovereto (1425-1610), con un'introduzione di T. Gar e un discorso di S. Cresseri, Trento, 1859
  • S. GROFF (a cura di), Statuti di Rovereto del 1570 e del 1610 con la ristampa anastatica dell'edizione del 1617, Venezia, 1995
  • M. KNAPTON, "Per la storia del dominio venziano del Trentino durante il '400:l 'annessione e l'inquadramento politico istituzionale", in G. GRACCO, M. KNAPTON (a cura di), Dentro lo stado italico. Venezia e la terraferma tra Quattro e Seicento, Trento, 1984
  • F. PARCIANELLO, Statuti di Rovereto del 1425: con le aggiunte dal 1434 al 1538, Rovereto, 1991
  • R. ZOTTI, Storia della Valle Lagarina, Trento 1863, ripr. in facs., Bologna, 1969

Soggetto produttore

Comune di Rovereto

Strumenti

Inventario parziale dell'archivio del Comune di Rovereto 1,86 MB Titolario del Protocollo generale 80,91 kB Ufficio tecnico - mappe piante progetti 76,80 kB Ufficio tecnico - Licenze edilizie 1868-1949 916,97 kB Ufficio tecnico - mappatura fascicoli 520,06 kB Disegni e progetti 1787-1869 142,47 kB Licenze commerciali 659,75 kB Danni di guerra 1914-1918 Lizzana, Marco, Noriglio (1919-1929) 114,71 kB