Eventi e attività in biblioteca

Il bibliotecario propone...

  • Tutta un'altra scuola!

    Stella, Giacomo.
    Firenze ; Milano : Giunti, 2016

    Con una lucida diagnosi dell'esperienza formativa più importante della nostra vita, Giacomo Stella individua le ragioni che hanno reso la scuola di oggi un contenitore del crescente disagio di allievi, insegnanti, famiglie: il voto come unità di misura delle competenze, il modo in cui si insegna e si impara, l'uso inadeguato delle tecnologie digitali, la gestione dei deficit di apprendimento... Per cambiare la scuola Stella ha una proposta secca e precisa: trasformare la classe in una comunità di discussione e di confronto in cui il docente non è più un oracolo che fornisce risposte o soluzioni, ma indirizza gli allievi alla ricerca individuale e collettiva del sapere. È un compito che richiede novità coraggiose ed efficaci: niente più compiti a casa, un nuovo sistema di valutazione che cancelli la paura di sbagliare, sollecitare gli studenti al lavoro in gruppo, liberarli dalla tirannia del look alla moda, diffondere un modello di conoscenza con l'aiuto dell'informatica. Cominciamo eliminando la cattedra come monumento immobile davanti allo schieramento dei banchi e diamo a bambini e ragazzi gli strumenti per ragionare e affrontare il mondo che li aspetta. Rovesciamo l'ora di lezione.

  • Le neuroscienze a scuola: il buono, il brutto e il cattivo

    Della Sala, Sergio (a cura di)
    Firenze : Giunti Scuola, 2016

    Quello che sappiamo, o crediamo di sapere, sul funzionamento del cervello influenza sempre più l'insegnamento e l'apprendimento. Alcune di queste nuove pratiche educative sono buone, altre meno, alcune, infine, semplicemente insostenibili. Quelle "buone" derivano da una solida ricerca cognitiva, quelle "cattive" si basano su criteri pseudoscientifici, quelle "brutte" sono dovute ad applicazioni semplicistiche e sbagliate di teorie complesse. Sarebbe bene che neuroscienziati e insegnanti riconoscessero i limiti delle loro discipline e dialogassero di più. Introduzione di Mike Anderson.

  • Le Scatole delle storie 2014/2015

    Story box viaggianti di scuola in scuola, colme libri per bambini (da 3 a 6 anni): la lettura circola... Con il contributo della Cassa Rurale di Rovereto

  • Libri

    Il patrimonio librario ammonta a circa 400.000 volumi (dato 2010), accumulato in 250 anni di storia, sempre aggiornato e ricercabile attraverso il Catalogo Bibliografico Trentino

    Libri su uno scaffale
  • Proposte per le scuole

    La Biblioteca offre alle scuole, di vario ordine e grado, alcuni percorsi didattici, anche in collaborazione con il Mart

    bimbo che osserva nascosto da una pila di libri antichi (foto Stefania Pocchi 2014)

Orari di apertura

Sale lettura
lunedì - sabato 9.00 - 22.00
domenica 9.00 - 13.00

Sala di consultazione
lunedì - venerdì 9.00 - 18.00

maggiori dettagli e calendario apertura

Dove si trova la biblioteca

Polo culturale e museale
Corso Angelo Bettini, 43 - Rovereto TN

Sale lettura
ai piani interrato e terra dell’edificio Polo

Sala di consultazione Biblioteca
storica, archivi e manoscritti

al primo piano di palazzo Annona

A disposizione parcheggio custodito (a pagamento)

Contatti

Tel. (+39) 0464 452 500
Fax (+39) 0464 452 344