Biblioteche personali e di famiglia

Il patrimonio librario della biblioteca si è costituito anche con una stratificazione storica di fondi provenienti da biblioteche personali, di famiglia o di istituzioni. 

Al nucleo originario, il lascito di Girolamo Tartarotti, è stato dedicato nel 2007 un catalogo a stampa.

Nella catalogazione in CBT (Catalogo bibliografico trentino, l'OPAC trentino) fra le informazioni sugli esemplari vengono indicati, in forma standardizzata, anche tutti i possessori che hanno lasciato traccia nei libri (ex libris, note di possesso, timbri, ecc.) e le provenienze per gli insiemi rilevanti (fondi). Questo ne permette a chiunque il recupero virtuale da CBT.

Quelli che seguono sono i passi per farlo, esemplificati su uno dei fondi più grandi (13.000 documenti) di recente accessione (2005): la biblioteca di Mario Untersteiner (qui informazioni, anche sull'archivio), filologo e storico italiano della filosofia antica nato a Rovereto nel 1899, la cui scheda è presente anche nel progetto sulle biblioteche filosofiche private della Scuola normale superiore di Pisa.

Dalla home dell'OPAC seguire il link che porta alla "Ricerca avanzata":

  1. selezionare "Note di copia" come valore del secondo campo o successivi;
  2. digitare "untersteiner mario" (forma standardizzata), scegliere eventualmente un ordinamento per titolo, autore, anno o selezionare un filtro e cliccare su "Cerca";
  3. nella pagina dei risultati, cliccare, nel filtro "Biblioteca" posto a sinistra, su "Rovereto Bibl Civica" (il CBT è un catalogo collettivo);
  4. con i vari filtri ("Formato", "Data", "Lingua", "Nome", "Soggetto", "Materia", ecc.) i risultati si possono ulteriormente elaborare;
  5. per esportare tutti i record per ora bisogna selezionarli spuntando la casella "Seleziona tutto" pagina per pagina (il numero dei record per pagina si può modificare fino a 50 variando il valore nel menù "mostra ... risultati") e cliccando poi sulla modalità preferita per l'esportazione ("Export/Download").

La stessa operazione di creazione di un "sottocatalogo" è eseguita da questo link.

Un altro strumento indiretto per la ricerca di possessori/provenienze è la loro elencazione in EPOS.

E' possibile anche chiedere ai bibliotecari un report dal software di gestione, nei modi da questo permessi. Di seguito alcuni di questi report:

Tra le recenti (2011-2013) acquisizioni si segnalano le biblioteche, catalogate in CBT:

  • di Mario Lambertini (Nizza, 1932), giornalista, critico d'arte e promotore culturale (bio)
  • della Fondazione "Francesco e Zaira Giulietti", per lo studio, la promozione e la divulgazione delle scritture comuni e della stenografia (forma standardizzata per la ricerca: "fondazione francesco e zaira giulietti" oppure "fondo giulietti").