Walt Whitman (1819-1892)

07 Febbraio 2018 dalle 18.30 alle 20.00

Walt Whitman (1819-1892), con Ezra Pound, il più grande poeta statunitense padre del modernismo e fondatore della nuova poesia americana. A cura di Italo Bonassi
Letture di Giuliana Raffaelli. Come da tradizione, il pubblico verrà coinvolto nella lettura di una poesia dell’autore e ne offrirà una propria o di un poeta preferito. A cura de Il Furore dei libri.
 
Credo che una foglia d’erba non sia meno importante
di tutto il percorso quotidiano delle stelle,
e ugualmente perfetta è la formica,
e il granello di sabbia, e l’uovo dello scricciolo,
e il rovo potrebbe adornare i salotti del cielo,
la minima giuntura della mano può beffarsi
di qualunque meccanismo,
e la mucca che sgranocchia a testa bassa supera ogni statua,
e un topolino è un miracolo bastante a far vacillare
sestilioni di miscredenti.