Il ponte Gisella di Borgo Sacco

27 Marzo 2018 dalle 17.30 alle 19.00

Presentazione della ricerca di Gianfranco Zandonati. Ne parleranno Gianmario Baldi e Cristina Sega con l’autore. In collaborazione con la Biblioteca civica.

Il ponte "Gisella" di Borgo Sacco che collega la sponda roveretana a quella di Isera, prende il nome dall'arciduchessa Gisella Luisa Maria d'Asburgo Lorena, figlia dell'imperatrice Elisabetta (Sissi) e dell'imperatore Francesco Giuseppe. La ricerca storica di Gianfranco Zandonati, ricostruisce le vicende della costruzione del ponte, conclusasi nel 1872, ma racconta anche dei precedenti progetti risalenti alla fine del XVIII secolo. Attraversare più agevolmente l'Adige, senza dover utilizzare il "traghetto", una robusta piattaforma di legno in grado di trasportare merci, animali e persone, era una necessità sentita dalla popolazione da secoli, ma solo nel 1872 si riuscì a realizzare tale opera. Per l'occasione saranno esposti alcuni documenti d'archivio originali, utilizzati per lo studio della vicenda.