AUSCHWITZ… IL MESSAGGIO DEVE ANDARE LONTANO

Dal 26 Gennaio 2018 al 07 Febbraio 2018

“La profonda sofferenza di tutti i prigionieri – ha detto Albert Camus – è quella di vivere con una memoria che non serve a nulla”.

Bisogna avere il coraggio di ammetterlo: il pericolo esiste.

Ma non lo accettiamo.

La memoria deve sopravvivere nel tempo.

Il passato non può, non deve essere un muro invalicabile.

Il messaggio deve andare lontano.

Nel tempo che verrà.

Tratto da Il coraggio di vivere di Nedo Fiano.

Foto di Elisa D’Ippolito, realizzate in occasione del viaggio ad Auschwitz 2-6 settembre 2004 – promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Rovereto

grafica e stampa: Autink.com